Il nostro blog - Hamelin Grafica e Comunicazione Firenze

The Hamelin Blog

Blog di grafica, stampa, Internet e pubblicità di varia natura e saggezza!

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Chi vi promette la luna, vi darà sicuramente una formaggia

Inviato da il in Bazinga! - Marketing
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 494
  • Iscriviti a questo post

Il titolo di questo post deriva da un antico modo di dire di mio nonno. Bisogna stare attenti a coloro che promettono la luna. Perchè vi daranno tutt'altro.

Quando ero piccola, adoravo sentire nel mio dialetto questo modo di dire. Suonava molto divertente, ma sottolineava anche in modo acre e ironico di come ci fossero persone che volessero far intendere che la luna e una formaggia fossero la stessa cosa (a scanso di equivoci, premetto che "una formaggia" nella regione da cui provengo è l'enorme, giallastra e tonda forma di Parmigiano Reggiano - dalle mie parti, si sa, misuriamo tutto in mucche e formagge! :-)). 

Questo modo di dire è molto antico, tuttavia è applicabile ancora ai tempi nostri, specialmente nel campo della comunicazione, dove il confine fra vendere competenza e fuffa è molto labile. Fare comunicazione significa innanzitutto sapere usare immagini, parole e concetti in modo perfetto - all'interno di una strategia ben progettata per ottenere risultati concreti. Non è detto che questa abilità venga usata *per* il successo del cliente (ponetevi sempre questo dilemma!). Un caro amico, molto più bravo di me in questo lavoro, dice sempre che se un'agenzia di comunicazione ti chiede grosse cifre e non te le fa guadagnare, l'affare non l'hai fatto tu, ma loro. Questo è molto vero.

Le competenze di questo mestiere sono varie e molteplici ed è impossibile per un qualsiasi cliente potersi orientare in ogni singolo aspetto di esso. Bisogna un po' potersi fidare. E, aggiungo io, bisogna potersi fidare a vicenda, dati i tempi che corrono. Però la fiducia non è un aspetto che si possa contrattualizzare o garantire. La fiducia viene data per istinto, la prima volta (e spesso anche così si può abbondantemente sbagliare!) e per conferma la seconda volta - e poi la terza, la quarta, et cetera. Per fare questo mestiere, abbiamo la necessità di scoprire ogni singolo dettaglio di ciò che fanno i nostri clienti: nel corso di questi anni ho imparato tantissimo su agriturismi, pizze, caldaie, mobili, camper, scarpe firmate, furgoni, edilizia, massaggi, manutenzione, pasticcini, etc. Forse non potrei dire la stessa cosa dei nostri clienti, che non sanno bene ancora cosa facciamo: sanno solo che ottengono dei buoni risultati, sanno di potersi fidare, sanno che il loro fatturato aumenta e che quello che facciamo quindi è efficace. Ma se dovessi chiedere ad uno solo dei nostri clienti, come facciamo ad ottenere questi risultati, probabilmente sorriderebbe e non mi saprebbe rispondere. Perchè? Perchè fare comunicazione è un mestiere meravigliosamente complesso, intricato, variabile, che richiede tante persone, tante competenze, tanta collaborazione, tanta lungimiranza e tanta, tanta audacia. I nostri clienti fanno una parte di tutto questo, solo spesso non lo sanno. Noi siamo i mediatori, ma rimangono loro quelli che producono, vendono, forniscono i loro prodotti e servizi - spesso unici, spesso di altissimo livello. Il successo dei nostri clienti dipende anche da quanto bene e con quanta gioia fanno il loro mestiere. Questo, forse, è un segreto di marketing che nessuna agenzia mai vi dirà.

Tanti studi di comunicazione vendono fuffa, molti no. La fuffa è quell'insieme di strategie di comunicazione che uno studio usa per accalappiare un cliente, non per farlo prosperare. E' un concetto talmente semplice che sembra sfuggente. La fuffa è meno del fumo, perchè il fumo a qualcosa serve (scaccia gli insetti, affumica il cibo, sale verso gli dèi!) e soprattutto lo puoi vedere. La fuffa è intricata e impalpabile. I venditori di fuffa non solo vi faranno pagare a caro prezzo i loro servizi, ma, quando non otterranno i risultati dovuti, vi faranno in qualche modo pensare che è colpa della crisi, che voi non siete all'altezza, che loro, in ogni caso, non hanno mai sbagliato e non c'entrano niente. E allora, puntate bene il naso, perchè inizierà a sentirsi puzza di formaggia.

Abbiamo fatto tanto in questi dieci anni, talvolta abbiamo avuto risultati anche grazie ad audacia e fortuna, talvolta abbiamo avuto enormi risultati, ben al di là delle aspettative dei nostri clienti, talvolta abbiamo dovuto provare in diverse maniere prima di riuscire fino in fondo. Non abbiamo mai promesso la luna, ma abbiamo cercato sempre di impegnarci seriamente nel far prosperare ogni attività che abbiamo avuto come cliente, esattamente come se fosse la nostra - sappiamo quanti prestiti, quanti sforzi, quanta famiglia ci sia dietro un'impresa di qualsiasi tipo. Molti clienti sono rimasti nostri clienti nel corso degli anni ("gli storici" risalgono a 9 anni fa e sono ancora tanti!), alcuni hanno cambiato attività, alcuni sono andati in pensione, altri hanno venduto, qualcuno ha anche cambiato fornitore. E' tutto assolutamente naturale e fisiologico. In dieci anni, anche noi siamo cambiati moltissimo. Abbiamo cercato di espandere ed aggiornare sempre il nostro mestiere e ce l'abbiamo fatta. Riusciamo ancora a non annoiarci mai, a rimanere sperimentali, audaci ed entusiasti esattamente come quando abbiamo cominciato. E poi l'umiltà, l'umiltà, la dote fondamentale che però si impara solo col tempo! Si dovrebbe cominciare con essa, ma la si impara col tempo. Che strana cosa...se penso a quanta umiltà ho imparato negli ultimi anni! Ahh, averla avuto dieci-quindici anni fa! Come avrei vissuto meglio, più quietamente, più serenamente. Quanta dolcezza interiore dona l'umiltà!

Quando scegliete uno studio di comunicazione, quindi, usate sempre questo piccolo accorgimento: usate l'intuito per sapere di chi potete fidarvi, fatevi spiegare nel modo più chiaro possibile i prodotti e i servizi che vi verranno venduti, collaborate sempre al piano di marketing perchè riguarda voi e la vostra attività, chiedete informazioni sui prezzi e sulle modalità di pagamento, fatevi mettere nero su bianco la tempistica e la pianificazione. Se date fiducia, richiedetela. Se date onestà, pretendetela. Ogni rapporto, per funzionare bene, deve essere reciproco.

E se qualcuno vi indica la luna e ve la promette, sappiate che sicuramente è una formaggia!


 Se ti interessano le nostre consulenze di marketing, puoi scoprirne i dettagli cliccando qui !

URL di riferimento per questo blog.

Hamelin Studio - Firenze

Linea Diretta studio Hamelin